Serrature elettriche motorizzate modelli

Le serrature elettriche motorizzate sono oggigiorno sempre più utilizzate per la chiusura di porte, di cancelletti pedonali e di portoni di accesso, in quanto estremamente comode e sicure. Quali sono le migliori? Come sempre, fare una cernita è difficile. In questo post, vi segnaliamo in rapida carrellata alcune tra le serrature elettriche motorizzate più diffuse, soffermandoci sui vari modelli.

Serrature elettriche motorizzate: i modelli Mottura sono una certezza. Parliamo di serrature da applicare per porte blindate e a porte in legno (ad attivazione elettrica). Per quanto riguarda il cilindro di sicurezza europeo Champions, si segnala la serie 85 ELE. Per la doppia mappa, la serie 72 ELE. Per la pompa cilindro la serie 30 ELE.

PerCO serie LB: trattasi di una serratura elettrica motorizzata davvero rivoluzionaria, in quanto la corrente passa mediante i contatti nel chiavistello. Al fine di agevolare il montaggio e di non danneggiare l’estetica della porta, il collegamento dei cavi di controllo e di alimentazione della serratura avviene mediante piastra di chiusura nell’imbotto della porta e non attraverso la porta intera. Il funzionamento di questo modello è decisamente intuitivo: la modalità di controllo potenziale permette di aprire la porta lanciando e togliendo il segnale di comando.

SERRATURA PORTA BLOCCATA ROMA

Per la chiusura della porta, invece, non occorre il segnale di comando dal sistema di controllo degli accessi. Lo sblocco della serratura avviene mediante meccanismo di sicurezza con la chiave a farfalla da interno o con la chiave da fuori. Qual è il punto di forza delle serrature elettriche motorizzate PerCO serie LB? L’esecuzione dell’adduzione della tensione di controllo avviene mediante segnale attraverso il gruppo di contatti presenti sia nel chiavistello che nella parte esterna della serratura, posto sotto l’apposita piastra. Per ciò che concerne l’adduzione della corrente, l’esecuzione avviene attraverso lo stipite della porta: di fatto, non c’è bisogno di utilizzare raccordi e lo stesso stipite non viene danneggiato. Nel corso dell’apertura della porta, si verifica l’entrata del chiavistello nella scatola della serratura e l’uscita automatica del rullino di blocco. Per ciò che concerne la chiusura della porta, invece, va sottolineato che il rullino di blocco della porta scivola sulla  piastra ed entra nella serratura. Di conseguenza, si verificano la sporgenza del chiavistello e la chiusura automatica della serratura. Tenendo conto che la sporgenza del chiavistello è di 15 centimetri, ne consegue che le serrature sono universali: non c’è bisogno di cambiare la posizione del chiavistello e le serrature possono essere installate su porte SX che DX.

PerCO serie LC:

Per ciò che concerne il funzionamento delle serrature elettriche motorizzate PerCO serie LC, si sono due diverse modalità, vale a dire “Giorno” e “Notte”. Nel momento in cui la porta risulta aperta, il chiavistello consente di chiudere la porta. Lo stipite non viene danneggiato, perché il chiavistello si sporge a misura del bisello. Se la porta è chiusa, la sporgenza del chiavistello corrisponde a 11 millimetri in modalità “Giorno” e a 18,5 millimetri in modalità “Notte”. Il commutatore situato sulla lamella anteriore della serratura consente di scegliere la modalità “Notte”. L’installazione delle serrature di tipo LC può avvenire sia su porte DX che su quelle SX, in quanto l’orientamento della serratura viene deciso in fase di montaggio della serratura.

Sia le serrature elettriche motorizzate PerCO LB che quelle LC sono impiegate per l’uso dei sistemi di controllo accessi per chiudere porte di spessore compreso fra 38 e 50 millimetri.

FURTI IN CASA A ROMA

Serrature elettriche motorizzate CISA: MyEvo è la serratura motorizzata per le porte blindate con la cosiddetta chiusura intelligente. Il sistema si attiva in automatico accostando la porta al battente: i catenacci escono poi fuori fino alla chiusura. La semplicità d’uso è notevole, visto che si fa ricorso a tastiere a membrana retroilluminate ergonomiche. Infine, per i controlli degli accessi, i codici personalizzati sono semplicissimi da abilitare e da disabilitare. Non c’è bisogno poi dell’uso delle chiavi.

Questi nel complesso i migliori modelli di serrature elettriche motorizzate tra quelli presenti sul mercato.

Related Posts